Accoglienza degli oli santi nella solennità di Pentecoste

La pandemia in atto ha stravolto anche la normale scansione delle liturgie lungo l’arco dell’anno. Si pensi al rinvio delle c.d. “Prime comunioni”, normalmente celebrate durante il tempo pasquale, e alla sospensione delle Cresime.

Anche la S. Messa crismale, solitamente celebrata al mattino del giovedì santo, è stata rinviata. Tale celebrazione avrà luogo sabato 30 maggio 2020 alle 9.30 in Cattedrale. Nell’occasione l’Arcivescovo benedirà gli oli santi, che potranno essere poi portati nelle varie Parrocchie e “accolti” il giorno successivo, 31 maggio, nella solennità della Pentecoste.

L’Ufficio liturgico offre pertanto uno schema per l’accoglienza degli oli nelle Parrocchie.

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail